Il sogno di Costanza: “Vivere della mia arte”. E inventa una nuova tecnica in pasta Fimo

(di Giulia Segna) Costanza Mengaroni ha sempre avuto la passione del disegno e del bricolage. Oggi sta provando a realizzare il suo sogno: vivere di arte, grazie ad una particolare tecnica di lavorazione della pasta Fimo che ha inventato lei stessa.

Costanza Mengaroni

Navigando sui social, chi non si è imbattuto in foto di bomboniere, ciondoli e oggettini realizzati in fimo? Sempre più persone si dedicano, per hobby o per lavoro, alla lavorazione di questa pasta polimerica sintetica, simile alla pasta di sale.

Tra loro, Costanza Mengaroni, giovane artista di 24 anni che, da qualche tempo ha avviato una piccola produzione artigianale di quadri in pasta di Fimo.

Le figure che crea sono composte da rotelline millimetriche di fimo, sapientemente lavorate e poi accostate tra loro. L’effetto visivo, anche dal punto di vista cromatico, è sorprendente.

Ho sempre avuto una grande passione per il disegno e per le attività artistiche manuali”, racconta a B-hop. “Ai tempi dell’università, nella facoltà di giurisprudenza, ho sofferto. Non mi sentivo motivata, il mio estro creativo era totalmente schiacciato dal rigore delle materie, quindi ho interrotto gli studi e sono tornata al mio hobby”.

dal profilo Instagram @metamiao

La tecnica innovativa dei suoi quadri è stata una scoperta casuale: “stavo creando un oggetto tridimensionale composto da alcuni blocchi colorati, non ero per niente soddisfatta e, presa dalla rabbia, l’ho fatto in mille pezzi. Ho iniziato a plasmarli nervosamente con le mani, fino a formare tantissime striscette di colori e dimensioni diversi. Non ne ero ancora consapevole, ma avevo appena dato vita ad un nuovo modo di lavorare la pasta fimo, quello che oggi è il mio marchio di fabbrica”.

Realizzata una certa quantità di rotelline di fimo, Costanza le cuoce in forno per poi adagiarle su quella che sarà la base del quadro.

Una volta data forma all’immagine, con attenzione alla posizione di ogni singola rotella e alla calibratura delle sfumature cromatiche, una lastra di vetro sigilla l’opera, ora pronta per essere appesa al muro.

I soggetti dei suoi quadri sono di varia natura: figure umane, paesaggi, forme geometriche. Li disegna su un foglio a parte che, durante l’applicazione delle rotelle di fimo, osserva scrupolosamente.

dal profilo Instagram @metamiao

Il mio sogno nel cassetto è vivere della mia arte”, commenta sorridente Costanza.

In effetti è già stata invitata ad esporre le sue creazioni in occasione di una mostra a Roma e sta iniziando a realizzare quadri su commissione: la riproduzione in fimo delle proprie foto va per la maggiore.

Tra i protagonisti dei suoi ritratti, la cantante Beyoncè e il personaggio DC Joker. “Sono state due figure importanti in un momento difficile della mia vita. Le canzoni di una e la recitazione dell’altro sono state un rifugio quando ne ho avuto bisogno, raffigurarli nei miei quadri è un modo per ringraziarli”.

***

Questo articolo e tutti gli articoli pubblicati da B-hop magazine sono originali e tutelati dal diritto d’autore. Per chiedere l’autorizzazione alla pubblicazione dei contenuti su altri siti o blog, riproduzione in qualsivoglia forma o sintesi, contattare info@b-hop.it e citare l’autore con link alla fonte.

  • Se sei arrivato fino in fondo e ti è piaciuto questo articolo….

Giulia Segna

Faccio ricerca nel campo delle relazioni interculturali. Ho 29 anni, di Roma. Mi diverto a osservare, ascoltare e annotare la realtà che mi circonda: la vita è colorata di infinite sfumature ma per riuscire a vederle bisogna rallentare e concedersi il giusto tempo. Io B-hop perché... pensare e diffondere positività è la chiave per vivere felici, tutti.
Giulia Segna

Giulia Segna

Faccio ricerca nel campo delle relazioni interculturali. Ho 29 anni, di Roma. Mi diverto a osservare, ascoltare e annotare la realtà che mi circonda: la vita è colorata di infinite sfumature ma per riuscire a vederle bisogna rallentare e concedersi il giusto tempo. Io B-hop perché... pensare e diffondere positività è la chiave per vivere felici, tutti.