I biscotti “Cotti in fragranza” dei ragazzi del carcere minorile di Palermo al Sicily fest di Londra

(di Martina Scansani) – Due volte l’anno Londra accoglie un pezzo di Sicilia. I profumi e i sapori dell’isola invadono la colorata strada di Brick Lane, nell’east end della città. Il Sicily Fest è ormai diventato un appuntamento fisso che conta migliaia di visitatori.

L’atmosfera è di festa, tra arancini croccanti, formaggi tipici, birre artigianali e vini di piccoli produttori, laboratori per bambini dove preparare il proprio cannolo e lezioni di aperitivo siciliano.

Al Sicily fest di Londra uno stand spicca su tutti, anche per il suo nome, che immediatamente richiama “qualcos’altro”. Cotti in Fragranza.

Biscotti, cioccolatini e stuzzichini salati prodotti in un laboratorio speciale, nato all’interno dell’istituto penale minorile Malaspina di Palermo al quale se n’è affiancato un secondo, situato a Casa San Francesco, nel cuore del quartiere di Ballaró.

 

Il progetto nasce nel 2016 e vuole essere

un’occasione di riscatto per i giovani detenuti.

I ragazzi non solo hanno l’opportunità di imparare un mestiere e di impiegare positivamente il proprio tempo durante il periodo di detenzione. Riescono anche a vedere se stessi in una luce diversa.

Perché nessuno ha una storia già scritta, nessuno è condannato a restare ciò che appare agli occhi degli altri.

Cosa accade una volta terminato il percorso rieducativo?

“La nostra attività non mira alla semplice formazione lavorativa – spiegano a B-hop i responsabili -, si tratta di una vera e propria impresa sociale, tesa a realizzare dei percorsi lavorativi stabili. I ragazzi continuano a lavorare in modo regolare con una cooperativa”.

Per la produzione vengono utilizzati ingredienti di altissima qualità reperiti nel generoso territorio siciliano, che offre materie prime eccellenti, come le farine di grani antichi, gli agrumi, le mandorle e i pistacchi.

Le ricette tradizionali sono state sapientemente modificate dai ragazzi per aggiungere un tocco personale e innovativo.

Tutti i prodotti che nascono da questa storia d’amore e di inclusione sociale sono acquistabili online sul sito cottiinfragranza.com e in tante città d’Italia, nei negozi che hanno creduto in questo progetto.

Se vi trovate a Palermo il posto migliore dove assaggiarli è “Al Fresco giardino e bistrot”, un bellissimo giardino nel centro della città, inaugurato il 26 settembre scorso.

I Parrapicca, biscotti agli agrumi, i Mammuccio al pistacchio o alle mandorle, i Coccitacca all’arancia e cioccolato di Modica, Iubi, i cioccolatini a forma di cuore, i Picciottelli all’olio, al formaggio o al pomodoro portano i nomi scelti dai ragazzi che li fanno, sono tutti buonissimi, così buoni che a mangiarli ci si sente subito meglio!

Il progetto è sostenuto dall’Istituto penale per i minorenni di Palermo, l’Opera don Calabria, l’Associazione nazionale magistrati, la Fondazione San Zeno e UniCredit.

***

Questo articolo e tutti gli articoli pubblicati da B-hop magazine sono originali e tutelati dal diritto d’autore. Per chiedere l’autorizzazione alla pubblicazione dei contenuti su altri siti o blog, riproduzione in qualsivoglia forma o sintesi, contattare info@b-hop.it e citare l’autore con link alla fonte. 

redazione b-hop

B-hop, testata giornalistica on line, dal 2014 è il primo magazine ad alta percentuale di belle notizie che integra i temi della crescita interiore con l’azione sociale e culturale.
E' L'INFORMAZIONE, BELLEZZA!
redazione b-hop
redazione b-hop

redazione b-hop

B-hop, testata giornalistica on line, dal 2014 è il primo magazine ad alta percentuale di belle notizie che integra i temi della crescita interiore con l’azione sociale e culturale. E' L'INFORMAZIONE, BELLEZZA!