Buone prassi nelle scuole inglesi: gli studenti imparano a risolvere i problemi della comunità

 

dai nostri corrispondenti a Londra – A Londra l’associazione no profit First Give lavora nelle scuole per insegnare agli studenti londinesi ad individuare i problemi sociali della propria comunità e provare a risolverli. Dall’Inghilterra arriva dunque un meraviglioso messaggio di speranza per il futuro, che potrebbe essere condiviso anche nelle scuole italiane.

FIRST GIVE

Un progetto educativo destinato a cambiare in positivo il futuro della società e la visione di centinaia di giovani, che già dall’età di 12 anni sono invitati a studiare, essere consapevoli e responsabili del bene comune, imparando a lavorare con le associazioni del territorio.

_ELI8072
foto: E.Pelaggi

Al termine del progetto gli studenti devono proporre una presentazione pubblica per far capire alle persone l’importanza del progetto.  Molti degli studenti rimangono profondamente colpiti da questa esperienza e continuano a lavorare nel sociale anche dopo il percorso di First Give.

_ELI8334
foto: E.Pelaggi

 

Cosa accadrebbe ai giovani studenti italiani se un’associazione come questa insegnasse ad aprire gli occhi sui problemi della nostra società? La risposta è semplice: un processo interno di maturazione e consapevolezza.

Un auspicio quanto mai necessario, perché il bene di uno sia il bene di tutti.

 

 

Eliana Pelaggi - Marcin Bilski

Una fotografa e un film maker senza una vera "casa", residenti per un pò a Londra e ovunque porti la fantasia. Noi b-hop perchè amiamo viaggiare, scoprire il nuovo e crediamo ancora nei semplici valori della vita. Perchè a noi il diverso non fa paura... è un'avventura da scoprire!
Eliana Pelaggi - Marcin Bilski
Eliana Pelaggi - Marcin Bilski

Eliana Pelaggi - Marcin Bilski

Una fotografa e un film maker senza una vera "casa", residenti per un pò a Londra e ovunque porti la fantasia. Noi b-hop perchè amiamo viaggiare, scoprire il nuovo e crediamo ancora nei semplici valori della vita. Perchè a noi il diverso non fa paura... è un'avventura da scoprire!