“The Midas touch”, ecco come portare l’abbondanza nella vita

Immagina di diventare scrittore, e di farlo insieme ad uno dei tuoi autori bestseller preferiti, e diventare così, anche tu, bestseller. Immagina: puoi. No, non sono le battute e il claim del prossimo spot di Clooney ma la realtà di Ivan Nossa.

Lui, Ivan, è di Treviglio, bassa bergamasca. Nato sotto il segno dei Pesci, all’incirca 47 anni fa. Giornalista, imprenditore con un’azienda di traduzioni e una passione per Joe Vitale (autore, tra gli altri, di “Punto Zero”, “The Key”) nata grazie alla lettura del libro “The Secret”. Ed è proprio con Joe Vitale (e altri) che oggi Ivan è co-autore di “The Midas Touch” (il tocco di Mida, ovvero la capacità di trasformare tutto quello che si tocca in oro), bestseller in Canada, al primo posto nelle vendite in più categorie di Amazon. Niente male, vero?

nossa-bestsellers

I fatti potrebbero essere raccontati proprio come una favola. C’era una volta, anni fa, un italiano che voleva fare lo scrittore. Un giorno, come per magia, gli capita tra le mani il libro di Rhonda Byrne, “The Secret” (appunto), e rimane particolarmente colpito dal contributo di Joe Vitale (una specie di cavaliere senza spada e senza paura che sa cosa vuol dire cambiare vita, poiché da homeless-senza fissa dimora – grazie ad una serie di “coincidenze” – è riuscito a ribaltare la sua vita, laurearsi alla Kent University e diventare un famoso copywriter). Così Ivan sceglie di percorrere la via indicata, inizia a seguire Joe  anche nei corsi on line che organizza, come quelli su Hoponopono e la Legge di Attrazione. Tutto prosegue bene, sta imparando molte cose quando, inaspettatamente, arriva il giorno in cui Joe emana un editto e propone ai suoi corsisti una grande festa: la possibilità di partecipare alla stesura del suo prossimo nuovo libro. Quale sorpresa! Ivan si candida, prende un capitolo di un libro già scritto che teneva nel cassetto – il tema è la gratitudine – e lo propone a Joe. L’americano, con stupore e meraviglia di Ivan, lo accetta. Nel giro di 6-8 mesi il libro esce, ed è subito un successo di vendite. Ivan prende il manoscritto (con il consenso del grande Joe) per farlo uscire anche in Italia, in italiano. E tutti vissero felici e contenti, in attesa della prossima avventura…

Ivan Nossa, co-autore del bestseller "The Midas Touch"
Ivan Nossa, co-autore del bestseller “The Midas Touch”

In realtà non ci sono solo grandi attese ma progetti su cui Ivan è già al lavoro: tra i primi, da un lato la diffusione del libro anche in Italia, ovviamente tradotto; dall’altro la pubblicazione di un volume, tutto suo. Intanto “The Midas Touch“, nella formula originale in inglese, è scaricabile, gratuitamente, on line dal sito di Ivan; chi vuole, dopo, potrà fare una donazione.  Lui precisa: “E’ una liberalità: per me è importante diffondere il messaggio positivo contenuto in questo volume, far conoscere a tutti l’abbondanza a cui possiamo attingere nella nostra vita”.

Abbondanza che per Ivan è una realtà concreta: “quanto mi è successo nell’ultimo anno è stata per me la dimostrazione, vissuta proprio sulla mia pelle, di come funziona la legge di attrazione. La svolta è avere fiducia in se stessi e prendersi cura di tutti“. Lo sottolinea anche Joe Vitale, nel primo capitolo del libro: “La maggior parte della gente non pensa che a se stessa. Questo va bene in termini di stretta sopravvivenza perchè è necessario prendersi cura di sé. Ma il vero successo comincia quando tu inizi a considerare, a prenderti cura sia degli altri che ti te”.

Tratto dal capitolo di Joe Vitale (The Mida Touch).
Tratto dal capitolo di Joe Vitale (The Mida Touch).

Si parte, naturalmente, prima da sé e dalla fiducia.  E’ questo – ribadisce Ivan – che consente la svolta: “dopo ho vissuto tanti cambiamenti, importanti. Ho la passione della scrittura e nel giro di pochi mesi sono diventato l’autore di un libro (uscito a maggio 2015 in America) con uno degli autori per me più significativi. Una magia, una meraviglia. Per questo lo dico a grandi lettere: tutto è possibile. Quando si è nella manifestazione, tutto è veloce e si aprono porte anche in aspetti “laterali”, che tu non pensavi”.
In questo vortice, c’è spazio anche per le emozioni: “a volte mi commuovo – racconta – perchè mi rendo conto di come siamo parte di un tutto; tutto è dentro di noi, lo vedi quando si manifestano i tuoi desideri. Se incontriamo dei problemi, significa che sono dentro di noi: lavorarci sopra è la chiave per cambiare”.

La magia dell’attrazione ci porta quello che siamo e quello che ci serve, su un qualche piano. A volte le due cose si confondono, altre volte non corrispondono. Ma la differenza, sempre, la fa la nostra attitudine, l’atteggiamento con cui affrontiamo la vita. Come suggerisce il maestro Omraam Mikael Aivanhov: “Non perdete il vostro tempo in lamentele o ribellioni, ma ringraziate piuttosto il Cielo. Dicendo “grazie”, liberate in voi delle energie che vi aiuteranno ad affrontare la situazione”. Che poi è anche quello che racconta Ivan, nelle sue pagine. Buona lettura.

Anna Maria Cebrelli

Ex-giornalista, trainer olistico e love-life coach.

I b-hop perché le "crisi" sono veri, autentici spazi di nuove possibilità. Tutto dipende dallo sguardo che abbiamo sulle cose e da come la nostra coscienza si connette alla Coscienza Universale.
Bellezza, fiducia, consapevolezza sono gli ingredienti in un viaggio che è dentro di sè e nel mondo. E parte dall'amore.
Anna Maria Cebrelli
Anna Maria Cebrelli

Anna Maria Cebrelli

Ex-giornalista, trainer olistico e love-life coach. I b-hop perché le "crisi" sono veri, autentici spazi di nuove possibilità. Tutto dipende dallo sguardo che abbiamo sulle cose e da come la nostra coscienza si connette alla Coscienza Universale. Bellezza, fiducia, consapevolezza sono gli ingredienti in un viaggio che è dentro di sè e nel mondo. E parte dall'amore.