Arte: gli acquerelli con il vino e i murales di Alessandro De Sanctis, artista eclettico

18119581_1710153402346811_6285717418898380805_n
Share

Un artista sognatore ed eclettico che dipinge acquerelli con il pennello intriso nel vino buono (meglio se molto tannico), o anche nell’orzo e nel caffè.

E’ Alessandro De Sanctis,  nato a Bordeaux, in Francia,  artista e architetto italo-francese che risiede a Roma.

 

Negli ultimi anni si è espresso tramite differenti tecniche espressive, tra le quali la pittura, anche in forma di murales, collage e ceramica, oscillando tra una ricerca puramente astratta e un’espressione figurativa trasognata e dai toni primordiali.

Ha partecipato a numerose collettive e personali di pittura a Roma e nel Lazio. Nella photogallery una selezione delle sue opere.

12401745_10207632818732536_7310911223098773262_o

Per contatti e info: il blog e la pagina Facebook; degas67@gmail.com

 

Patrizia Caiffa

Patrizia Caiffa

Giornalista professionista, scrittrice, sempre in viaggio nei vari Sud del mondo e curiosa di nuove avventure, dentro e fuori di me. Io b-hop perché amo cantare con le parole per esprimere bellezza e dare voce contro le ingiustizie che coinvolgono popoli e migranti.
Patrizia Caiffa
Share