Viaggi: Vietnam, scopriamo Ho Chi Minh sul cyclo del signor Hîa

Share

(dai nostri viaggiatori in Vietnam) – Non smette mai di sorridere mentre guida il cyclo e racconta i quattro anni in un campo di rieducazione comunista durante la guerra in Vietnam, le fatiche di avviare un’attività lavorativa a Ho Chi Minh City (ex Saigon) o di acquistare le medicine per la moglie gravemente malata. Spesso chi guida il cyclo (un triciclo con una sedia per un passeggero) è una persona esperta della città, socievole, a cui piace scherzare e che ama raccontare le storie del proprio passato. Il signor Hîa, conducente di cyclo da oltre 18 anni, rispecchia a pieno queste caratteristiche.

Il cyclo è il mezzo di trasporto più usato nelle città del Vietnam ed è quasi impossibile non visitare i luoghi turistici a bordo di questo stravagante veicolo. In passato utilizzato dagli asiatici per muoversi all’interno delle grandi caotiche città, oggi il cyclo è la scelta preferita dai turisti per districarsi nel fitto traffico vietnamita.

Il signor Hîa ha iniziato la sua attività dopo la guerra e ci parla di quegli anni, dell’istruzione comunista, della corruzione in Vietnam e di come aiuti a sostenere le spese della moglie malata e di 3 bambini piccoli.

Questo video (con sottotitoli youtube in italiano) mostra un piccolo spiraglio sulla vita dei conducenti di cyclo, un mestiere che incuriosisce per fascino e storia.

 

Eliana Pelaggi - Marcin Bilski

Eliana Pelaggi - Marcin Bilski

Una fotografa e un film maker senza una vera "casa", residenti per un pò a Londra e ovunque porti la fantasia. Noi b-hop perchè amiamo viaggiare, scoprire il nuovo e crediamo ancora nei semplici valori della vita. Perchè a noi il diverso non fa paura... è un'avventura da scoprire!
Eliana Pelaggi - Marcin Bilski
Share