Category Archives: Buenvivir

Nel cremonese “I Colibrì” è la scuola che non ti aspetti: qui i bambini imparano liberi e creativi

La scuola può essere altro rispetto a quanto siamo abituati; può diventare un insegnamento vivo, vibrante perché passa attraverso l’esperienza e il rispetto: così è nata quest’anno, nel Cremonese, I Colibrì. Si tratta di una scuola di educazione parentale e biocentrica che accoglie bambini dai 3 ai 13 anni e basa la sua operatività sul metodo attivo e di compartecipazione, camminando mano nella mano con varie pedagogie (Metodo Asiri, Steiner, Toro, Lodi, Summerhill, pedagogia della lumaca, movimento biodanza).

Autunno: la lezione semplice (ma dimenticata) della vendemmia

Autunno, tempo di raccolta dell’uva e di vendemmia. Sono pochi, purtroppo, quelli che hanno ancora il privilegio di vivere questa esperienza in prima persona. Che è una semplice ma profonda lezione di vita – come tante altre legate al rapporto con la natura e con la terra – per capire come  funziona oggi la nostra società post moderna. E come funzioniamo noi. Perché da una società agricola una volta basata sulla condivisione e sulla solidarietà oggi ci ritroviamo, in gran parte, chiusi nei nostri mondi egoici ed invidualisti.

15 richiedenti asilo e un corto d’animazione sul mondo del lavoro: è il progetto “Funkino”

Possono bastare 5 minuti per trasmettere empatia e (speriamo) smontare qualche pregiudizio. 5 minuti è la durata del corto di animazione Funkino, un progetto innovativo che coinvolgerà 15 richiedenti asilo e rifugiati accolti a Palermo e un virtuoso team di giovani creativi che usano l’arte per creare integrazione.

L’arte dei rifugiati: a Roma “Refugee ScART”, riciclano plastica usata per creare bellezza

“La plastica è lo scarto più fastidioso da smaltire; questo vuoto a perdere Refugee ScART  lo trasforma in un pieno a rendere, a rendere qualcosa per il reddito dei rifugiati e anche qualche cosa per la nostra vita”. Con questo appello appassionato Erri De Luca descriveva l’opera di Refugee Scart, un laboratorio di recupero di plastica riciclata che coinvolge i rifugiati: producono nuovi oggetti e arte partendo da questa materia prima.

Grani antichi contro mafie e siccità: Terre di Palike è la Sicilia generosa che non si arrende

Nella rivoluzione agricola che si sta compiendo in tutta la Sicilia c’è chi regala sementi di grani antichi e know how agli agricoltori in difficoltà. Accade a Paternò, Contrada Sciddicuni, nella Valle del Simeto vicino Catania. Qui c’è la piccola comunità rurale Terre di Palike, basata sull’agricoltura naturale priva di sfruttamento del suolo e di manodopera, che da 6 anni lotta per la tutela del territorio e delle radici culturali.

L’incendio della pineta di Castel Fusano. Oggi come 17 anni fa il grido di un bimbo: “Perché?”

Il 4 luglio 2000 un terribile incendio distrusse oltre 300 ettari della pineta di Castel Fusano. Lo stesso mese, 17 anni dopo, luglio 2017 l’ennesimo e devastante incendio ha interessato l’area verde che costeggia il litorale romano.

Al via i Mondiali Antirazzisti, l’evento che da 21 anni dà un calcio alle discriminazioni

I Mondiali Antirazzisti sono un forum sociale per lottare contro le discriminazioni attraverso, soprattutto, lo sport, ma nel quale trovano spazio anche musica, dibattiti, cibo e passeggiate nei luoghi della Resistenza. Quest’anno avranno luogo dal 5 al 9 luglio a Bosco Albergati, nel comune di Castelfranco Emilia in provincia di Modena.

“Bike pride 2017”: il 2 luglio a Torino si pedala fuori dai luoghi comuni

Seppure nel 2016 la bicicletta sia stata candidata al Premio Nobel per la pace grazie ad una campagna italiana di sensibilizzazione, ancora sono tanti i pregiudizi che pesano sulle due ruote nel nostro Paese. A smascherare tutti i tabù e le sbagliate credenze su questo intramontabile mezzo di trasporto e strumento democratico del vivere civile di ogni comunità ci penserà l’ottava edizione del Bike pride, la parata di biciclette organizzata dall’Associazione Bike Pride Fiab Torino, con il Patrocinio del Comune di Torino, in programma domenica 2 luglio proprio nel capoluogo piemontese.