Category Archives: Buenvivir

A Ragusa va in scena “Serrerentola”, la favola dei bambini “invisibili” delle serre

Forse un giorno saranno pure famosi, ma i bambini di Marina di Acate, in provincia di Ragusa, per adesso sono felici. Tutto è pronto, infatti, per la prima di “Serrerentola” lo spettacolo teatrale che Caritas e Migrantes della diocesi di Ragusa hanno organizzato per il 12 giugno (al Teatro don Bosco di Ragusa alle ore 20 e il 15 giugno all’Auditorium Cesar De Bus di Vittoria alle ore 20) con l’idea di restituire momenti di infanzia ai minori che abitano nelle campagne tra Randello e Marina di Acate, in un contesto di lavoro nero, abitazioni fatiscenti, caporalato e segregazione.

“Vazapp”, il nuovo modo di vivere l’agricoltura: così i giovani tornano a coltivare la terra

Vazapp ha una missione: “Creare le condizioni ideali affinché i giovani foggiani non abbiano più bisogno di fare le valigie e abbandonare le loro terre”. Inizia così il racconto di Giuseppe Savino, classe 1981, pugliese ideatore di questa nuova realtà che si prefigge di far capire ai giovani che è meglio rimboccarsi le maniche anziché andarsene dalla propria terra. 

Roma, un parco abbandonato a Casal Bernocchi rinasce grazie ai giovani (e alla birra)

Un parco giochi abbandonato a Roma da oltre due anni è stato riqualificato grazie ai proventi del Beernocchi Beer Festival. Il 18 dicembre 2016 c’è stata infatti l’inaugurazione del Gioca e Difendi, una “riacquisizione popolare” nel  quartiere popolare Casal Bernocchi.

A Taranto il “miracolo” dei pioppi: gli alberi guariscono la terra avvelenata

Taranto, una delle città più inquinate d’Italia, è anche un territorio di “resilienza”, dove la gente sperimenta buone prassi di riqualificazione ambientale. Qui, tra il Mare piccolo e il Mare grande sul Golfo di Taranto, è avvenuto un piccolo “miracolo”:  un terreno avvelenato da Policlorobifenili (Pcb) è stato sanato grazie a 1.400 pioppi speciali. Una esperienza innovativa di fito-rimedio, cioè alberi o piante che guariscono la terra inquinata dagli uomini.

Roma, è nato “Scomodo” il mensile degli studenti che riqualificano spazi abbandonati

In un’epoca in cui i giovani sono nativi digitali a tutti gli effetti, un nutrito gruppo di studenti medi e universitari ha dato vita ad un giornale cartaceo che si propone di far “respirare” la città di Roma: è nato Scomodo, mensile indipendente di attualità e cultura.

Economia sociale: éCo, la cooperativa che aiuta a realizzare i sogni di italiani e migranti

Chi non ha un sogno nel cassetto, un progetto sociale, una idea geniale ma si sente incapace di realizzarlo, per le difficoltà pratiche che comportano o per la mancanza di competenze imprenditoriali

In Italia è boom di squadre di calcio “integrato”, migranti e italiani insieme contro ogni razzismo

Squadre di calcio con migranti e italiani che sfidano il razzismo a colpi di calci al pallone. E’ sempre più diffuso in Italia il fenomeno del calcio “integrato”, esperienze che si muovono in maniera autonoma e dal basso.