Category Archives: B.I.N. – Bellezza Interna Netta

Al cinema la graphic novel di Zerocalcare “La profezia dell’Armadillo”

(di Margherita Vetrano) – Che il cinema s’interessasse al successo di Zerocalcare era scontato ma che un film ispirato ad uno dei suoi volumi,  “La profezia dell’Armadillo”, fosse presentato alla 75° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Nuovi Orizzonti è un bel passo avanti. Uscito nelle sale il 13 settembre, ha richiamato molto pubblico, tra gli amanti del cinema e del fumetto. 

Arte: Sergio Ceccotti in mostra a Roma, la lunga carriera di “un pittore narrativo”

(di Filippo Bocci) – La pittura di Sergio Ceccotti vive di mondi interiori. L’occasione di farne parte arriva da una mostra antologica ospitata al Palazzo delle Esposizioni di Roma, con quaranta opere dell’artista, da poco inaugurata e visitabile fino al prossimo 14 ottobre. L’ingresso è gratuito.

A Palermo l’arte rigenera le periferie. Venti giorni di eventi alla rassegna “OltreOreto”

Undici artisti siciliani tra affermati ed emergenti per promuovere con l’arte e la creatività l’inclusione sociale della periferia urbana. E’ OltreOretola prima rassegna di arte e rigenerazione urbana realizzata nella periferia di Palermo, situata al di là del fiume simbolo della città. L’obiettivo è quello di favorire il dialogo interculturale e la coesione sociale attraverso la realizzazione di interventi artistici e laboratoriali nel campo delle arti visive e della musica.

Cinema: “Don’t Worry”, la storia del vignettista Callahan nel film di Gus Van Sant

(di Filippo Bocci) – Don’t Worry è l’ultimo lavoro del regista statunitense Gus Van Sant. Racconta la vera storia del celebre vignettista John Callahan che, abbandonato dalla madre naturale, ebbe un’infanzia infelice con la famiglia adottiva.

Libri: “Oscenità interiori” di Guido Zingari, un pensiero filosofico e una voce civile

(di Filippo Bocci) – Guido Zingari, scomparso durante il terremoto dell’Aquila del 2009, ha insegnato a Roma Filosofia del linguaggio e Istituzioni di filosofia, ed è stato un uomo di cultura difficile da inquadrare nel panorama accademico italiano. Le Edizioni Haiku lo riscoprono con il volume Oscenità interiori e altri saggi, dove il suo pensiero si delinea in uno stile che, afferma Marco Caponera nell’introduzione, “è anche il suo marchio di fabbrica … egli scrive in maniera erudita e precisa, con largo uso di aggettivi e incisi che servono al lettore per calarsi nel gergo filosofico senza traumi eccessivi”.

Roma: il libro di Stefano Caviglia per la rinascita del Tevere e il risveglio delle coscienze

(di Filippo Bocci)Stefano Caviglia è giornalista di razza. Lavora a Panorama, e prima ancora ha scritto per altre testate come L’Indipendente e Repubblica. Mettiamoci sopra la sua passione per la storia e l’amore per la città eterna, e il prodotto finale è un prezioso volume intitolato A proposito del Tevere. Storia, bellezza e futuro del fiume che ha fatto grande Roma, da poco pubblicato per edizioni Intra Moenia, dove al rigore professionale accosta eccellenti doti di narratore.

Musica: Pearl Jam a Roma, grande gruppo e grande spettacolo

(di Margherita Vetrano) – Il concerto dei Pearl Jam allo stadio Olimpico di Roma il 26 giugno è stato un grande spettacolo.

Cinema: “Lazzaro felice”, film visionario e incantevole di Alice Rohrwacher

(di Filippo Bocci) – Imprescindibile è la lezione dei grandi maestri del passato in Lazzaro felice, terza regia di Alice Rohrwacher, soprattutto di Olmi e Pasolini, ma anche del binomio Zavattini/De Sica. Eppure, al netto della formidabile eredità di cui è debitore, è un’opera fresca, originale, di forte impatto emotivo.