Tag Archives: europa

Smart working: tutti i pro e i contro del lavoro agile. Italia ancora fanalino di coda in Europa

(di Michela Zaninello) – Dopo lo smartphone arriva in Italia anche lo smart working. Detto anche lavoro agile o telelavoro è una formula di lavoro che permette alle aziende di dare la possibilità ai propri dipendenti di conciliare meglio il tempo casa-lavoro lasciando pertanto maggiore autonomia nella gestione del tempo e del luogo di lavoro.

A Bruxelles l’angolo di bellezza nascosta che non ti aspetti: lo spazio artistico “La Bellone”

(di Andrea Tavella) – A Bruxelles non ci sono solo birre trappiste e mâitre chocolatier. Un angolo nascosto di città, tutto da scoprire, è La Bellone, uno spazio artistico originale dove il connubio tra tecniche antiche e moderne, spettacoli teatrali e cultura, offre un’alternativa alle classiche amenità turistiche. 

Portogallo: viaggio nell’anima di Lisbona, il nostalgico quartiere dell’Alfama

È nel quartiere dell’Alfama, anima di Lisbona, che in un originale miscuglio umano, architettonico e sociale convivono anziani, piccole botteghe alimentari, venditori indiani di souvenir, circoli, ristoranti, cooperative di lavoro e, ovviamente, turisti. Negli ultimi anni, infatti, il Portogallo ha conosciuto e talvolta subito un turismo sempre più di massa, non senza qualche innamorato illustre come medaglia da appendersi al petto: Eric Cantona, Madonna, Monica Bellucci e Michael Fassbender che ha addirittura comprato un palazzo all’Alfama.

Eclissi solare del 21 agosto 2017: un evento storico che segnerà gli Usa e il mondo?

L’eclissi solare totale del 21 agosto 2017 lascerà un ricordo importante nell’immaginario collettivo, soprattutto in quello del popolo americano: il cono di ombra dell’eclissi attraverserà gli Stati Uniti, da Ovest verso Est. Un’eclissi totale che tocchi unicamente un Paese è fatto assolutamente raro.

Lampedusa, tre anni dopo: “Quel giorno in cui tutto lì cambiò ma non nel resto del mondo”

Per una di quelle nude coincidenze che assumono l’abito della fatalità, mi trovavo a Lampedusa nei giorni immediatamente successivi alla tragedia del 3 ottobre 2013, durante la quale furono recuperati i corpi di 366 migranti.

Il muro della Manica per fermare i migranti: il diritto alla felicità non è per tutti?

Londra vuole costruire il muro della Manica a Calais, in Francia, per fermare i migranti: costerà 2,7 miliardi di euro e sarà alto 4 metri e lungo 1 km.

Migranti: Medici senza frontiere, “la Libia è una trappola per chi fugge”. Le testimonianze

Questa apparentemente non è una bella notizia. Ma è una buona notizia sapere quante persone vengono salvate ogni giorno e quali sono i suggerimenti degli operatori umanitari che lavorano sul campo per evitare che questo dramma epocale diventi ancora più gravi. Per questo motivo b-hop, che sceglie di proporre sempre una informazione costruttiva, ha deciso di condividere oggi una potente gallery di immagini, storie e testimonianze, seppur drammatiche, che rientrano nel grande sforzo umanitario e comunicativo di Medici senza frontiere, per informare correttamente su quanto sta accadendo in Libia e nel Mediterraneo, perché le persone migranti che soffrono e muoiono durante la fuga verso una vita migliore non rimangano numeri ma diventino volti.

Brexit: quali conseguenze per l’Italia, l’Europa, il mondo?

(da Londra) – Le immediate conseguenze del Brexit hanno portato sul Regno Unito un clima di sgomento generale: la vittoria estremamente risicata del partito del “leave” ha mostrato un paese profondamente diviso.