Dall’Italia alla Cina a piedi sulla Via della Seta. 12.000 km e 480 giorni di marcia

(di Michela Zaninello) – Daniele Ventola, 26 anni, napoletano, decide di partire da Venezia e di raggiungere la Cina a piedi. Da casa la compagna di vita Frieda aggiornerà il diario di viaggio, mentre Daniele viaggerà Leggi tutto »

Rifugiati: il viaggio drammatico ed eroico di Alì, a 8 anni dall’Afghanistan all’Italia

(di Patrizia Caiffa) – Alì Ehsani, rifugiato afghano, ora ha 28 anni ed è libero di volare come gli uccelli. Ma prima ha dovuto passare vicissitudini drammatiche. A soli 8 anni una Leggi tutto »

Musica: Pearl Jam a Roma, grande gruppo e grande spettacolo

(di Margherita Vetrano) – Il concerto dei Pearl Jam allo stadio Olimpico di Roma il 26 giugno è stato un grande spettacolo. Leggi tutto »

Cinema: “Lazzaro felice”, film visionario e incantevole di Alice Rohrwacher

(di Filippo Bocci) – Imprescindibile è la lezione dei grandi maestri del passato in Lazzaro felice, terza regia di Alice Rohrwacher, soprattutto di Olmi e Pasolini, ma anche del binomio Zavattini/De Sica. Leggi tutto »

Viaggi low cost: Londra a misura di bambino, le attrazioni da non perdere e i consigli collaudati

(di Margherita Vetrano) – Londra, capitale del Regno Unito, città da visitare a tutte le età e tutte le volte che si può, perché ogni volta ti conquista sempre più e ti Leggi tutto »

 

Psicologia: le strategie per trasformare le crisi in opportunità nel libro di Anzuino e Florio

(di Filippo Bocci) – Pubblicato recentemente nella collana Le parole e le cose delle Edizioni Haiku, Il Cambiamento. Sull’onda tra crisi e opportunità, è un pregevole manuale scritto da due psicologi e psicoterapeuti, Giovanni Anzuino e Valeria Florio, “una lettura di consultazione, una specie di libro da comodino”, come lo definisce Paolo Musso nella prefazione.

Dall’Italia alla Cina a piedi sulla Via della Seta. 12.000 km e 480 giorni di marcia

(di Michela Zaninello) – Daniele Ventola, 26 anni, napoletano, decide di partire da Venezia e di raggiungere la Cina a piedi. Da casa la compagna di vita Frieda aggiornerà il diario di viaggio, mentre Daniele viaggerà dall’Italia a Zhoukoudian attraverso la Via della Seta moderna. Circa 12.000 km per 480 giorni stimati di marcia. Partenza prevista, fine luglio-inizio agosto 2018.

Rifugiati: il viaggio drammatico ed eroico di Alì, a 8 anni dall’Afghanistan all’Italia

(di Patrizia Caiffa) – Alì Ehsani, rifugiato afghano, ora ha 28 anni ed è libero di volare come gli uccelli. Ma prima ha dovuto passare vicissitudini drammatiche. A soli 8 anni una bomba ha distrutto la sua casa a Kabul e Alì ha perso entrambi i genitori.

Musica: Pearl Jam a Roma, grande gruppo e grande spettacolo

(di Margherita Vetrano) – Il concerto dei Pearl Jam allo stadio Olimpico di Roma il 26 giugno è stato un grande spettacolo.

Cinema: “Lazzaro felice”, film visionario e incantevole di Alice Rohrwacher

(di Filippo Bocci) – Imprescindibile è la lezione dei grandi maestri del passato in Lazzaro felice, terza regia di Alice Rohrwacher, soprattutto di Olmi e Pasolini, ma anche del binomio Zavattini/De Sica. Eppure, al netto della formidabile eredità di cui è debitore, è un’opera fresca, originale, di forte impatto emotivo.

Viaggi low cost: Londra a misura di bambino, le attrazioni da non perdere e i consigli collaudati

(di Margherita Vetrano) – Londra, capitale del Regno Unito, città da visitare a tutte le età e tutte le volte che si può, perché ogni volta ti conquista sempre più e ti scava dentro. Nella scelta di un itinerario per bambini va però tenuto conto di alcuni punti cardine: ottimizzare i tempi, suddividere i tipi di visita e alternare luoghi di interesse culturale con soste giocose e ludiche.

Rifugiati, cresce l’altra Italia che li accoglie in casa. Già 90 famiglie con Refugee Welcome

(di Maralis) – Più i toni salgono e l’aria si fa tossica in Italia sulla questione migratoria, più la solidarietà aumenta. Almeno da parte di chi è già orientato all’accoglienza. Tanto che c’è chi si candida ad aprire le porte di casa ai rifugiati, mettendo a disposizione una stanza e condividendo tutto. A dirlo è la onlus Refugees Welcome Italia che dal 2016 promuove progetti di accoglienza diffusa all’interno delle abitazioni degli italiani.

Nave Aquarius: “salvare vite umane è obbligo morale e legale”

Pubblichiamo, in versione integrale, il comunicato stampa della Ong Sos Méditerranée reso noto oggi, 17 giugno, subito dopo lo sbarco a Valencia, Spagna, della nave Aquarius con a bordo parte delle 630 persone tratte in salvo sabato scorso in acque internazionali, dopo che il Viminale ha negato l’approdo in un porto italiano. La nostra scelta è di stare dalla parte di chi salva vite umane, senza se e senza ma. E di chi rispetta la dignità di ogni persona – indipendentemente dal colore della pelle e dalla provenienza – i diritti umani e le normative internazionali.